ChiamaOfferte

Pitigliano

Un gioiello di tufo nel cuore della Maremma

Pitigliano

A vederlo dalla chiesa panoramica della Madonna delle Grazie con il sole verso il tramonto, Pitigliano dà un’impressione scenografica indimenticabile. Come scavato in un blocco di tufo, il borgo che fa parte dei Borghi più Belli d’Italia, è intimamente fuso con la natura e la vegetazione circostante e un luogo di luci e ombre tagliate in angoli e riquadri, il cui senso umano è percettibile nelle linee spezzate che conformano i tetti, il castello e la torre gigliata.

Si respira aria di civiltà e culture mutevoli: da quella preistorica con i più recenti ritrovamenti a quella etrusca, da quella romana a quella medievale degli Aldobrandeschi, la più grande dinastia dell’Italia Centrale, Signori della Maremma per circa mezzo millennio.

Il paese è dominato dal palazzo-fortezza degli Orsini nobile famiglia romana e da un bel cortile rinascimentale ionico, in cui si evidenzia un pozzo con stemmi degli Aldobrandeschi e degli Orsini. Nell’interno del palazzo è allestito il Museo con oggetti archeologici e d’arte. Nella piazza della Repubblica termina uno splendido acquedotto cinquecentesco. A Capisotto si può visitare la cinquecentesca Chiesa di Santa Maria. Nella piazza intitolata a Gregorio VII si trova la cattedrale che conserva dipinti del senese Cozzarelli (sec. XV), di Francesco Vanni (sec. XVI), dello Zuccarelli (sec. XVIII) e del´Aldi (sec. XIX).

Pitigliano è noto oggi come la piccola Gerusalemme per la storica presenza di una comunità ebraica, da sempre ben integrata nel contesto sociale che qui aveva la propria sinagoga. Nel Ghetto del Borgo è ancora oggi possibile visitare la Sinagoga e il forno antico.

Prenota ora la tua vacanza

Inviaci un messaggio, risponderemo al più presto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi